Pensieri, senza filtro.

Quando le dita improvvisano sulla tastiera

30

Giu 2021

Più veloce

scritto da / in SENZA FILTRO / Commenta

Questa cosa dei messaggi velocizzati su WhatsApp è l’antitesi della comunicazione, uno sfregio al potere delle parole, dei respiri e delle emozioni, quelle che l’HOMO-logatus inneggia nei suoi post ma che, a quanto pare, non ha tempo e voglia di sentire.
“Troppo sbattimento l’interazione. Taglia, zio! Mi stai asciugando.”
Non mi piace questa approssimazione.
Non mi piace questo far scivolare tra le dita.
Non mi piace questo paradigma di senso.
Siamo sempre più fragili.

Voglio condividere questo post su...

13

Giu 2021

Tutto questo è davvero cringe

scritto da / in SENZA FILTRO / Commenta

La ricerca massificata di risposte immediate che inibiscono l’indagine, la semplificazione estrema che porta all’approssimazione, la spasmodica volontà di apparire a ogni costo, una cultura che si nutre di un’estetica trash, producono una retorica scolastica, eticamente in linea con la religione ideologica dominante.

Ah, quanta verità in tutta questa finzione che difende l’autenticità, filtrata con l’imbuto della appartenenza! 

Voglio condividere questo post su...

31

Mag 2021

Il sapore della vita

scritto da / in SENZA FILTRO / Commenta

Chi può dire qual è, definitivamente, oggettivamente e per se stesso, il sapore “permanente” della vita?

La vita può essere aspra, dolce o amara. Talvolta, ha un sapore indefinito e non troviamo aggettivi per descriverla.

Ognuno, a suo modo e nei suoi tempi, la declina con termini personali, relativi, volatili.

Voglio condividere questo post su...