Pensieri, senza filtro.

Quando le dita improvvisano sulla tastiera

17

Set 2017

Un break

scritto da / in SENZA FILTRO / Commenta

Mi sono presa una pausa dal blog. Un pausa luuunga, mooolto lunga.

Non ho scuse o motivazioni particolari. Non avevo più voglia di raccontarmi e mettere nero su bianco i pensieri.

Voglio condividere questo post su...

12

Mag 2017

Per fare ordine, ci vuole confusione

scritto da / in SENZA FILTRO / Commenta

“Bisogna avere un caos dentro di sè, per generare una stella danzante.”  diceva Nietzsche.

Per fare ordine, ci vuole confusione.

Il caos scombussola, mette in discussione, destabilizza, crea un groviglio informe apparentemente indistricabile. Il caos è un minestrone frullato di cose che si sommano, una dopo l’altra, in una catena di montaggio impazzita.

Il caos è un tutto che ha bisogno di essere digerito, accolto, ordinato.

Voglio condividere questo post su...

09

Mag 2017

porcatroia!

scritto da / in SENZA FILTRO / Commenta

porcatroia! (minuscolo e tuttattaccato).

Dico tante (troppe) parolacce. Ma mica le dico e basta, le scrivo pure. Vuoi vedere che tra un po’ mi scivolano le dita e inizio a sfanculare qualche lettera dell’alfabeto tra un orrore di battitura e una consecutio ad minchiam?

E siamo a tre, numero perfetto.

Ma sì basta con questo perbenismo del cazzo: le parolacce ci vogliono, aiutano a rafforzare o a semplificare i concetti.

Voglio condividere questo post su...