Viaggi

Qui e là a spasso per il mondo.

18

Apr 2012

Le strade dell’Umbria

scritto da / in Viaggi / Commenta

Volevo scrivere un post polemico contro le pessime condizioni delle strade in Umbria, strade che potrebbero fare concorrenza ai più evoluti campi da golf del mondo.

Volevo criticare il rattoppo – fatto con lo sputo  di qualcuno che non usa algasiv- delle sopracitate strade (della serie lo fai e dopo due giorni si disfa), e volevo ammonire le pubbliche amministrazioni e chi lamenta l’assenza di turisti nella verde terra di San Francesco che i problemi derivano anche da queste schifosissime vie di comunicazione, piene di voragini, autovelox e dossi fatti di catrame mal posato.

Volevo aggiungere che non è solo un problema di strade.  Il problema sono i regionali del 1918 che per fare la tratta Perugia-Firenze ci mettono due ore, gli scarsi collegamenti con Roma, un aeroporto che – solo da poco sfortunatamente- inizia ad essere sfruttato come dovrebbe.

Volevo sottolineare che l’Umbria è in una posizione strategica, nel cuore del Bel Paese, ma è tra le regioni più difficili da raggiungere…e non si può!

Volevo dire che qui di pellegrini ce ne sono tanti, tantissimi e il patrimonio artistico, paesaggistico e  culturale è di grande spessore….ma se per arrivare bisogna fare ‘il diavolo a quattro’, tutte le intenzioni pie e devote vanno a farsi benedire!

Volevo dire tutte queste cose. Beh, alla fine, le ho dette. 🙂

Voglio condividere questo post su...

Grazie :)
Post simili
Commenta
  • uomosenza

    luglio 27, 2012, am31 10:28 AM
    01

    Quando venni ad abitare a Perugia mi meravigliai di come le strade fossero lisce e ben curate, venendo poi da una città del centro verso sud la differenza era sostanziale; ora impreco ogni volta che esco, sempre ed ovunque, un buco ogni pochi cm, davvero penoso lo stato delle strade oggi.

    • ilsolecheride

      luglio 27, 2012, am31 11:13 AM
      02

      La cosa che mi fa arrabbiare è che quando provano a sistemarle lo fanno male, in maniera approssimativa. Girare in bici o in moto è da masochisti! E pensare che le strade, almeno quelle dico, dovrebbero agevolare la nostra comunicazione con il resto dell’Italia, visto che i treni sono pietosamente lenti e l’aeroporto ancora non decolla come dovrebbe.

      • uomosenza

        luglio 27, 2012, pm31 6:27 PM
        03

        Dillo a me che giro quasi esclusivamente in scooter…

        • ilsolecheride

          luglio 28, 2012, pm31 1:19 PM
          04

          Non ti invidio…io ho appeso la bici al chiodo, salvo qualche sporadica gita campestre, almeno lì le buche sono giustificate! 🙂

E tu, che cosa ne pensi?