Pensieri, senza filtro.

Quando le dita improvvisano sulla tastiera

21

Apr 2017

A muso duro

scritto da / in SENZA FILTRO / Commenta

Ok, non lo dico più che è un po’ che non scrivo. Non c’è bisogno di dirlo, si vede.

Il fatto è che ne risente la mia salute mentale: poco sfogo alle sinapsi e troppa ritenzione emozionale che è peggio della cellulite.

Il motivo del mio non scrivere? Il tempo. Sì, lo so è una affermazione paracula che serve a giustificare il procrastinamento cronico e affermare l’affamato cannabalismo della to do list piena di cose priorità 1.

Voglio condividere questo post su...

06

Feb 2017

Non ho pazienza

scritto da / in SENZA FILTRO / 2 commenti

Non ho pazienza. Lo sanno anche i muri, specialmente i muri del mio ufficio.
Sarà che il mio codice fiscale riporta un F205 a testimonianza del fatto che sono una milanese imbruttita, sarà che sono cresciuta con una madre che mi ha educato a fare le cose in modalità Flash con bisogno impellente da espletare, saranno un sacco di altre menate genetiche, ma io-non-ho-pazienza.

Voglio condividere questo post su...

26

Gen 2017

Sciogliere le professionalità di ghiaccio

scritto da / in SENZA FILTRO / Commenta

Bevo un bicchiere di Montefalco rosso e rimugino. Rimugino perché questa giornata, come tante, è stata altalenante, nei pensieri e nell’umore che li manovra con sapienza e incoscienza.

Riflettevo sul concetto di valore: quello che ti dai, quello che dai tu e quello che ti attribuiscono gli altri.

Io sono una fregatura, quando si tratta di essere obiettiva con la sottoscritta. Riesco a dare o togliere valore a quello che è esterno ma, quando guardo dentro di me, l’addizione non ha vita fiorente come la sottrazione.

Voglio condividere questo post su...