Pensieri, senza filtro.

Quando le dita improvvisano sulla tastiera

25

Set 2012

20 cose del web che non digerisco

scritto da / in SENZA FILTRO / 2 commenti

Ci sono almeno 20 cose che non riesco a digerire nell’era 2.0:

  1. le compravendite di follower sui social network
  2. i siti in flash
  3. l’abuso di keyword che tolgono cuore al contenuto e strizzano l’occhio a una SEO malata
  4. l’email marketing che diventa spam
  5. gli hotel senza booking engine (e se ce l’hanno non lo usano)
  6. i font svolazzanti, i corsivi a caso e le gif alla Las Vegas
  7. i menù a tendina che, per muoverti da una sotto categoria all’altra, ti sfuggono di mouse
  8. le promo ‘specchietto per le allodole’ a partire da € 20 che poi si rivelano essere da € 200
  9. i siti pieni zeppi di fastidiosi banner, quelli che per leggere una notizia devi fare la gincana
  10. i siti delle aziende che indicano tra i loro clienti marchi importanti e, alla fine, scopri che hanno lavorato per il terzista dell’appaltatore del vincitore della gara del cugino di secondo letto del proprietario del marchio
  11. i siti con le musichette che partono a manetta  e non sai come placarle
  12. gli shop online che solo quando stai per pagare scopri che devi aggiungere 24 euro per saldare con carta di credito, 5 per il contrassegno e vaffanculo dimmelo prima!
  13. l’ipocrisia da social network, quella di chi continua a fare il buon samaritano – con link demagogicamente scorretti e banali- e i fenomeni da ‘midivertosoloiosfigatochenonseialtro’
  14. quelli che inseriscono come foto di profilo le immagini scattate al bagno in mutande. Tanto mi fai cagare lo stesso, anche se non mi fai vedere il cesso
  15. le aziende giovani e dinamiche. Tutte, indistintamente. Ormai siete operative dal (altra cosa che mi altera il sistema vegetativo!)….e siete vecchie!!! Altro che giovani e dinamiche
  16. i forum dei  so-called ‘esperti’ che sparano una marea di cazzate e nessuno ha il coraggio di sbugiardare
  17. i blog studiati  solo per fare soldi
  18. i siti che dovrebbero essere  multilingua ma non vengono tradotti costantemente. Lasciarne una e fare  più bella figura, invece di aver tutti quei ‘pagina non tradotta’ ?!
  19. i siti che ti augurano buona Pasqua 2005 a Ferragosto 2012
  20. i siti  che offrono l’assistenza clienti a pagamento e non mettono neanche un fottutissmo e gratuito form email

Adesso mi prendo uno yogurt, anzi no, mi mangio un Activia, così innesto l’attività del bifidus e mantengo costante l’acidità….Mah, credo comunque che quelle 20 cose continuerò a non digerirle.

Voglio condividere questo post su...

Grazie :)
Post simili
2 commenti
  • Matteo

    settembre 25, 2012, pm30 10:42 PM
    01

    Concordo su tutto… meno che il punto 2 🙂 Flash se usato bene ha un grosso potenziale!

    • ilsolecheride

      settembre 25, 2012, pm30 10:49 PM
      02

      A livello grafico nulla da eccepire, se ben fatti. Ma i contro vincono: problemi di indicizzazione, non visibilità su Apple devices, aggiornamento non autonomo da parte degli amministratori (non webmaster)…insomma, preferisco un bel CMS! 🙂

E tu, che cosa ne pensi?