Corpo

Naturalmente Corpo

05

Feb 2014

Depurarsi con miele, limone e zenzero

scritto da / in Corpo / 2 commenti

Volevo condividere con te un altro prezioso rimedio naturale che utilizzo spesso per disintossicarmi e depurarmi, specie dopo le abbuffate di Natale, di Pasqua, di Capodanno…insomma quando magno come un cinghialotto del Biafra e i rotoli intorno ai fianchi si trasformano in maniglioni antipanico, quelli che ti ci aggrappi urlante, piangendo di disperazione per le calorie ‘maldestramente’ ingerite.

Si tratta di un infuso, giallo come sole e come Manipura chakra, a base di limone, zenzero e miele molto efficace  in caso di congestione nasale o raffreddore, un vero concentrato di energia  per affrontare al meglio le lunghe e buie giornate d’inverno.

Lo zenzero viene spesso utilizzato per le sue virtù antiemetiche, carminative e digestive. Il limone disinfetta la gola, favorisce la digestione e contribuisce al pieno di vitamina C. Il miele addolcisce e calma. I 3 moschettieri del benessere in azione sinergica rinforzano e difendono il nostro sistema immunitario, ‘ripuliscono’ gli organi interni e combattono i malanni della stagione fredda.

Già l’Ayurveda, la scienza olistica per eccelenza che cura intimamente il corpo per arrivare allo spirito, consiglia l’assunzione mattutina di acqua calda con limone e miele. L’aggiunta dello zenzero, in questo caso, è d’aiuto per tonificare e depurare fegato e stomaco, spesso sottoposti a troppe sedute di junk food e stress.

Ma come si prepara il rimedio olistico a base di miele, limone e zenzero?

In un pentolino metti a bollire un po’ di acqua  e quindi aggiungi un cucchiaino di miele di acacia – noto soprattutto per le sue virtù disintossicanti e antinfiammatorie (che io preferisco  rispetto agli altri mieli perché ha un sapore dolcemente delicato) quindi aggiungi il succo di mezzo limone e 1 cucchiaino di zenzero secco (in alternativa, se hai le radici, grattugia l’equivalente di 1 o 2 cucchiaini). Et voilà, l’infuso naturale è pronto da bere rigorosamente a stomaco vuoto ogni mattina, per almeno 1 mese.

 

 

 

 

 

Voglio condividere questo post su...

Grazie :)
Post simili
2 commenti
  • Caterina

    gennaio 25, 2016, am31 9:41 AM
    01

    Io ho preparato a strati fette di limone non trattato zenzero e ho coperto tutto il vasetto con miele, messo in frigo dopo 2 giorni ho frullato tutto ottenendo una pappina metto un cucchiaino in un bicchiere d’acqua scaldo nel microonde è bevo a digiuno. é ottima vorrei sapere se posso prendere questa bevanda per sempre o devo sospendere ogni tanta grazie a chi mi darà una risposta.

    • jadosa

      gennaio 25, 2016, pm31 3:41 PM
      02

      Grazie Caterina, sembra un’ottima idea. Non so dirti con precisione, ma mi informo. Intanto se tra noi ci fosse un esperto che vuole aiutarci a capire meglio, è il benvenuto! 🙂

E tu, che cosa ne pensi?